mercoledì 8 giugno 2011

Erba cattiva

Para a leitura em lingua portuguesa, clique aqui:
Erva daninha 

Ci sono in aria
Impurità malefiche
Provenienti dalla proliferazione
Di parole taglienti
Che seminano discordie
Nell’ambito mortale
Navigando su onde nere
Spegnendo le luci dei sogni
Che brillano nel petto
Dell’imputato.
Oh mondo insolente
Dove c’è tanta gente
Che sono piante del male.
Coloro che coltivano il verde
Si contaminano
O sono colpiti
Poiché respirare è necessario
Anche se dolente.
Un giorno, però
Questi verranno raccolti
Quegli altri, invece
Saranno il cibo dei porci.
(Poesia del livro "Do fundo dos meus olhos", Hipolito Perone, Brasile 2003, tradotta in italiano)

Nessun commento: